«Nel mondo di oggi c'è grande sete di Cristo e della libertà che Egli solo ci offre. Nelle case cattoliche e nella parrocchia i nostri fratelli devono trovare le fonti di acqua viva, le fonti di grazia divina, le fonti del Magistero della Chiesa e dei Sacramenti, specialmente, la Penitenza e la Sacra Eucaristia, che possono estinguere la sete spirituale di un mondo tristemente secolarizzato» (Cardinal Leo Raymond Burke, 26 Dicembre 2010)

domenica 20 agosto 2017

FAITHBOOK: La fede cattolica nel tempo dei conigli cita anche il card. Burke

C'è anche il cardinal Raymond Leo Burke tra le personalità citate nel nuovo libro di Matteo Orlando dal titolo FAITHBOOK: La fede cattolica nel tempo dei conigli (Chorabooks, agosto 2017).


Il giornalista italiano, indagando sulla fede cattolica (in un libro di 73 pagine, con un'introduzione, 9 capitoli e una conclusione aperta...), cita il cardinale americano nel CAPITOLO 9, dal titolo "Per non perdere la fede cattolica". 
In particolare viene citato l'invito del cardinal Burke relativo alla Santa Messa quotidiana.

Ecco il testo:

«Unito con tutto il cuore a Cristo nel sacrificio eucaristico, il cattolico fervente non è chiamato che ad essere una cosa sola con lui in ogni istante di ognuna delle sue giornate, portando la Croce e partecipando, così, all’opera incessante e senza prezzo del suo Amore puro e generoso per tutti gli uomini, oltre ogni frontiera. Ricevendo dal cuore Eucaristico di Gesù l’alimento celeste del suo Corpo, del suo Sangue, della sua Anima e della sua Divinità, riceviamo la forza per vivere in modo straordinario le circostanze ordinarie della vita quotidiana. È per questo che, al di là dell’obbligo grave di partecipare ogni domenica al Santo Sacrificio della Messa, i cattolici sono invitati a partecipare, se possibile, alla Santa Messa tutti i giorni» [Cardinale Raymond Leo Burke] 

(Matteo Orlando -Faithbook: La fede cattolica nel tempo dei conigli, pp. 54-55)



Comunicato stampa Chorabooks Publishing Limited 2017

Matteo Orlando (2017), Faithbook. La fede cattolica nel tempo dei conigli. 
Hong Kong: Chorabooks.

EBook (formato Kindle) Euro 5.90
ISBN 9789887726005

Cartaceo Euro 9.99
ISBN 9789887726012

Disponibilità: immediata su tutti i negozi amazon

Per informazioni ed interviste rivolgersi a aurelioporfiri@hotmail.com


Matteo Orlando, classe 1978, laurea in Giurisprudenza e Licenza in Teologia Spirituale, è giornalista pubblicista, collaboratore del sito di informazione cattolica “La Fede Quotidiana”, docente IRC e studioso di demonologia cattolica. Ha già pubblicato i volumi “Breve inchiesta sulle Mafie”, “Mafia e Antimafia spiegate agli studenti”, “Ogni momento è un dono di Dio”.


Indice del libro:

Introduzione
Capitolo 1. Invito alla fede cattolica
Capitolo 2. Il problema religioso e la vera religione
Capitolo 3. Nozione e oggetto della fede cattolica
Capitolo 4. Caratteristiche della fede cattolica
Capitolo 5. I motivi di credibilità della fede cattolica
Capitolo 6. L’intelligenza e la fede cattolica
Capitolo 7. Coerenza tra fede cattolica e vita
Capitolo 8. La fede cattolica rende pienamente umana la vita
Capitolo 9. Per non perdere la fede cattolica
Per concludere… e ricominciare
Appendice


Siamo da decenni in un’epoca in cui la fede cattolica riceve forti scosse. C’è chi ha paura di manifestarla, chi la perde e ritorna a vivere da pagano, c’è chi la disprezza per darsi aria di modernità e per non apparire in società “minorato” rispetto agli altri…
A volte la fede cattolica è messa a rischio anche da alcuni lupi travestiti da agnelli che orbitano
impunemente all’interno della Chiesa stessa…
Come il coniglio, per timidezza, appena è visto scappa e va a nascondersi nella tana, così molti cristiani hanno paura di dimostrare la loro fede, a volte solo per non dispiacere il semplice rispetto umano, nascondendo la loro fortezza cristiana e la loro dignità personale.
In questo libro si è cercato di indagare, sorretti dalla Tradizione Apostolica della Chiesa (Tradizione orale + Sacra Scrittura + Magistero della Chiesa), sulla virtù della fede cattolica che è un dono di Dio ma va preparata e “attirata” dentro di noi. La fede è anche risposta dell’uomo che per quella luce ricevuta, orienta la sua vita a Dio stesso e ai suoi appuntamenti con Lui, ricercato e riconosciuto, riscoperto e riamato, mille e mille volte tra giorni di luce e giorni di tenebre…

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.