«Nel mondo di oggi c'è grande sete di Cristo e della libertà che Egli solo ci offre. Nelle case cattoliche e nella parrocchia i nostri fratelli devono trovare le fonti di acqua viva, le fonti di grazia divina, le fonti del Magistero della Chiesa e dei Sacramenti, specialmente, la Penitenza e la Sacra Eucaristia, che possono estinguere la sete spirituale di un mondo tristemente secolarizzato» (Cardinal Leo Raymond Burke, 26 Dicembre 2010)

sabato 2 dicembre 2017

Il cardinal Burke parla delle divisioni nella Chiesa, di fine dei tempi e di cosa farebbe se fosse eletto Papa



Intervistato da Paolo Gambi per il Catholic Herald il cardinal Raymond Burke ha detto che il «momento presente è pieno di confusione e di errori riguardo agli insegnamenti fondamentali della Chiesa, per esempio riguardo al matrimonio e alla famiglia. L’idea che le persone che vivono in un’unione irregolare potrebbero ricevere i sacramenti è una violazione della verità per quanto riguarda sia l’indissolubilità del matrimonio che la santità dell’Eucaristia. San Paolo ci dice nella sua Prima Lettera ai Corinzi che prima di avvicinarci per ricevere il Corpo di Cristo, dobbiamo esaminare noi stessi, o mangiamo la nostra condanna ricevendo l’Eucaristia in modo indegno. Ora la confusione nella Chiesa va anche oltre, perché oggi c’è confusione sul fatto che ci siano atti intrinsecamente malvagi e questo, naturalmente, è il fondamento della legge morale. Quando questa fondazione inizia a essere messa in discussione all’interno della Chiesa, allora l’intero ordine della vita umana e l’ordine della stessa Chiesa sono in pericolo. Quindi c’è la sensazione che nel mondo di oggi, che si basa sul secolarismo con un approccio completamente antropocentrico, con il quale pensiamo di poter creare il nostro significato di vita e significato della famiglia e così via, la Chiesa stessa sembra essere confusa. In questo senso si può avere la sensazione che la Chiesa dia l’impressione di non essere disposta ad obbedire ai mandati di Nostro Signore. Allora forse siamo arrivati alla fine dei tempi».

CONTINUA SU
http://www.lafedequotidiana.it/il-cardinal-burke-parla-delle-divisioni-nella-chiesa-di-fine-dei-tempi-e-di-cosa-farebbe-se-fosse-eletto-papa/

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.